Associazione diversa/mente
Via G. Massarenti 35/2
40138 Bologna
Tel. 051.307.049
Cell. 348.325 33 66
C.F. 02092041207
e-mail:
diversamente.bologna
@gmail.com

Tutte le News mese per mese

“Mascarades” – Film

“Mascarades” – Algeria 2008
di Lyes Salem

Film
Anno Produzione: 2008
Data di uscita del Film : Settembre 2008
Regia : Lyes Salem
Lungo Metraggio co-prodotto dall’Algeria

Lyes Salem – Biografia

Regista  Algerino, è diplomato in Lettere Moderne presso l’Università Parigina della “Sorbonnes”.  S’iscrive alla Scuola del Teatro Nazionale, poi al Conservatorio d’Arte Drammatica.
Recita al Teatro Classico le opere di Moliere e Shakespeare e più tardi, oltre a fare l’attore nel cinema, realizza, dal 1999 al 2003, Corti Metraggi.
Nel 2003, Ë premiato con il “Cesar” (Oscar Francese) del migliore Corto Metraggio il suo  film “Cousines”.

Filmografia

Cousines” (cugine) – 2003 – Francia – Algeria.
Storia di un incontro fra un giovane Franco-Algerino con i cugini e gli amici ad Algeri. Racconto di una relazione sentimentale che non poteva avere lieto fine perché Nedjma é fidanzata col Cugino Algerino.
Un confronto tra 2 società  di una medesima generazione, tra tabù e tradizioni.

Storia del Film – Mascarades – Commedia satirica “Mediterranea”
————————————————————
La storia è ambientata in un villaggio sperduto dell’Algeria. Il protagonista Munir, orgoglioso e pieno di sé, aspira ad una vita migliore e a un riconoscimento del proprio valore.
La sorella, colpita dalla narcolessia, malattia del sonno, è considerata una persona handicapata e per questo fatto, la gente deride il fratello.
Il fratello inventa un matrimonio della sorella con un ricco uomo d’affari della città e la gente del paesino cambia atteggiamento nei confronti della famiglia.

Riflessioni sugli avvenimenti

Attraverso la trama del film, la descrizione di un villaggio e dell’intero paese Algeria come addormentato all’immagine della sorella affetta dalla narcolessia.

Personaggi, nel film, senza scrupoli che approffittano della notizia del matrimonio per fare affari e truffare i concittadini.

Il diritto ad una donna di scegliersi il marito.

L’ex. amico, fidanzato della sorella, personaggio simbolo del rinnovamento di questa Algeria mobile che sogna pazientemente, con passione (amore per la finanzata) e impegno di uscirne (il viaggio) ed avanzare.

————–
Intervento di presentazione del film
alla Rassegna del Film Africano – Cinema perla – BO
A cura di Arezki Hamidi

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>