Associazione diversa/mente
Via G. Massarenti 35/2
40138 Bologna
Tel. 051.307.049
Cell. 348.325 33 66
C.F. 02092041207
e-mail:
diversamente.bologna
@gmail.com

Tutte le News mese per mese

Il consiglio direttivo

Presidente: Alessandra Inglese, psicologa psicoterapeuta, di formazione psicoanalitica, esercita in libera professione a Bologna, occupandosi di adulti e di adolescenti. Si occupa inoltre di formazione e ricerca in ambito sociale, sanitario, educativo e scolastico. È socia fondatrice dell’Associazione Diversa/mente, ne è stata Vice-presidente dal 2009 a dicembre 2012.
Vicepresidente: Erika Agresti, psicologa psicoterapeuta, specializzatasi presso la S.I.P.T (Società Italiana di Psicosintesi Terapeutica), esercita a Imola.  Ha collaborato con enti pubblici e privati in contesti dedicati ad adolescenti. E’ consulente tecnico di  un ente per le Adozioni Internazionali nell’ambito del sostegno alla genitorialità. E’ referente dell’associazione Diversa/mente all’interno del Gris Emilia Romagna (gruppo di lavoro regionale della Società Italiana Medicina delle Migrazioni).
Tesoriera: Antonietta Cacciani, psicologa del lavoro e dell’organizzazione, formatrice presso Aziende pubbliche e private e no profit. È socia fondatrice di Diversa/mente e ne è stata Presidente dal 2005 al 2009.

Consiglieri
Anna Aiello, psicologa psicoterapeuta e gruppoanalista. Svolge a Bologna la sua attività professionale di psicoterapia psicoanalitica con adulti e adolescenti e psicoterapia di gruppo. Collabora con AUSL di Bologna all’interno del progetto dedicato alle nuove dipendenze, in particolare attività rivolte ai giocatori d’azzardo patologici. Ha collaborato in progetti ed attività di promozione dell’Intercultura con l’Associazione G. Di Donato (Rm) in contesti dedicati ad adolescenti, scuola e famiglia.
Patrizia Brunori, con delega al Gruppo di lavoro Clinico, psicologa e psicoterapeuta, svolge a Bologna la sua attività professionale di psicoterapia psicoanalitica con adulti, coppie e adolescenti , psicoanalisi di gruppo e gruppi esperienziali . Si occupa anche di formazione in ambito istituzionale con gruppi di supervisione e gruppi esperienziali di formazione. È didatta dell’Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo, componente della European Federation for Psychoanalytic Psychotherapy in Health and related Public Services. È Docente nel Master in Diritti Umani, Migrazione, Sviluppo, Università di Bologna, polo di Ravenna.
Filomena Cillo, antropologa culturale, è coordinatrice del Gruppo Interventi SocioEducativi sul Territorio di Diversa/mente.  Ha conseguito una specializzazione in comunicazione integrata nell’ambito delle Cure Palliative Pediatriche presso l’Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa di Bologna. Collabora con il Centro di salute Mentale Scalo partecipando ai colloqui clinici con pazienti di origine sia straniera che italiana ed è inserita nell’equipe del Gruppo Devereux della Ausl di Bologna. Collabora con l’associazione Next Generation Italy per i temi riguardanti la costruzione e rinegoziazione delle identità delle nuove generazioni.
Arezki Hamidi, mediatore culturale e linguistico, docente di lingua e cultura araba, ha condotto seminari e corsi di intercultura per educatori, operatori della scuola e del Pubblico impiego. È esperto di cinema.
Susana Liberatore, con delega alla Formazione insieme a Daniela Iotti, è psicologa psicoterapeuta, svolge l’attività professionale di psicoterapia psicoanalitica presso il suo studio privato, il Consultorio “Augusta Pini” della Fondazione Augusta Pini e l’Istituto Buon Pastore Onlus, con bambini ed adulti. Si occupa inoltre di formazione in ambito scolastico ed istituzionale. E’ membro della Scuola di Psicoanalisi Lacaniana.
Agnese Stefanini, referente per la Rete Metropolitana contro le Discriminazioni e per lo Sportello Antidiscriminazione, è psicologa, con orientamento sociale, di comunità e transculturale. E’ coordinatrice dei servizi e dei progetti educativi, educatrice e psicologa della Cooperativa Campeggio Monghidoro. Collabora con altre associazioni nell’ ambito della psicologia dell’emergenza e degli eventi critici.